#Rzine2 – ZAD e creature simili

Da Notre Dame des Landes alla resistenza delle comunità Mapuche.
Dalla ZAD antinucleare di Bure ai/alle Sioux, passando per Hambach.
Il secondo numero di R (old school, do it yourself Zine by Earth Riot) è dedicato alle lotte di liberazione della Terra, tra resistenza, repressione e sistematica criminalizzazione di chi si oppone al saccheggio della stessa, alla persecuzione, al dominio e allo sfruttamento di chi la popola.COP_ANBACJ_WEB

La ZAD è ovunque!
ZAD è un termine che ha visto la sua comparsa intorno al 2010, reso popolare dalla resistenza di Notre Dame des Landes (Francia).
La sigla, acronimo di Zone a Deféndre – Zona da Difendere, è il “verso” a quella utilizzata da amministrazioni, istituzioni e lobby per identificare zone date in concessione e destinate al rinnovamento di aree urbane: zone d’aménagement différé.
Con il termine ZAD (Zone a Deféndre) si identificano, invece, quelle occupazioni spontanee nate dal basso, auto-determinate e auto-organizzate, condotte da persone che si oppongono ai progetti di “sviluppo” che rappresentano una minaccia per l’integrità ambientale e la libertà del vivente.
Esempi di queste espressioni sono la resistenza di Notre Dame des Landes (NDDL) contro la costruzione di un mega aereo-porto, quella di Venaus in Val Susa contro la tav e la ZAD antinucleare di Bure a difesa del bosco di Lejuc.
Nel corso degli anni il concetto di ZAD ha allargato i propri orizzonti, adottato dalla lotta di Liberazione della Terra in senso generale, viene utilizzato per indicare tutte quelle forme di opposizione e resistenza attiva a progetti che, sotto il verbo del capitalismo, prevedono la colonizzazione e distruzione di terre, la persecuzione di chi le popola, la repressione e criminalizzazione di chi le difende: la resistenza per difendere la foresta di Hambach, quella di Standing Rock e la lotta dei/delle Sioux contro il gasdotto Dakota Access Pipeline, quella Mapuche per il recupero delle terre ancestrali e la sopravvivenza di un intero popolo, il precedente di Malvinas.

R è reperibile in due modi: presso i tavoli informativi organizzati da Earth Riot nel corso di festival, conferenze e presidi o scrivendo a [email protected] se interessat* a ricevere più copie da distribuire a vostra volta.

R – Old school, do it yourself Zine by Earth Riot 

#Rzine1 – Antimilitarismo e Antispecismo 

VM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.