Crea sito

Vegan sì... ma per etica, non per restrizione!

Supposizioni comuni sfatate e come vivere vegan

Diventare vegan, ovvero cessare il consumo di ogni derivato animale, è una scelta che può essere spinta da diversi fattori: empatia verso gli animali, salvaguardia dell'ambiente, tutela e lotta per i diritti sociali, salute personale, tutte ottime ragioni, condivisibili e rispettabili.
Una scelta etica che non deve essere vista e tanto meno vissuta come un sacrificio: essere vegan non significa mangiare meno, ma solo rifiutare di consumare determinati alimenti, prediligere tutto ciò che non è frutto di qualche tipo di sfruttamento.
Questa scelta non deve rappresentare un alibi o una scusa per restringere, per poter mangiare meno, per nascondere una grave patologia come l'anoressia dietro uno stile di vita etico, che in questo modo non farebbe altro che mettere a rischio la propria salute.
Ci teniamo particolarmente a precisare questo nel rispetto di chi soffre di questa patologia e affinché possa essere da monito a chi ne ha bisogno per ammettere di avere un problema, smettere di provare vergogna, uscire dal silenzio ed affrontarlo.

Scegliere di essere vegan significa sostituire in maniera ponderata gli alimenti di origine animale con altri di origine vegetale, ma senza pervenire ad alcuna carenza nutrizionale, mantenendo l'integrità di una dieta equilibrata.
Un appello che ci sentiamo di fare perché ci rendiamo conto di quanto spesso vi sia la convinzione che non consumare derivati animali significhi fare la fame.
Le alternative invece sono innumerevoli: cibi e sapori spesso dimenticati e riscoperti con gioia dal palato, ricette regionali che sono piatti completi, ricchi di ogni principio nutrizionale.
Un'alimentazione che pone a contatto diretto con i prodotti offerti naturalmente dalla terra: ortaggi, verdura, frutta, legumi, cereali, semi... l'insieme di questi prodotti naturali offre una corretta assimilazione di tutti i nutrimenti necessari all'organismo.
Per conoscere con quali alimenti vegetali si possano sostituire quelli di origine animale, vi invitiamo a visitare l'apposita sezione del nostro sito, cliccando qui.

Per qualsiasi dubbio, domanda, curiosità abbiate e per potervi avvicinare in maniera corretta a questa scelta di vita etica e nonviolenta, vi invitiamo a contattare la Dottoressa Denise Filippin, Biologa Nutrizionista di Genova e socia della Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana e della Società Italiana di Nutrizione Vegetariana.
In questo modo potrete relazionarvi con una figura professionale esperta; di seguito trovate riportati i suoi contatti.

Dottoressa Denise Filippin,
e-mail: [email protected] oppure [email protected].