Il futuro non è scritto

siamo tutti terrestri striscione

Il riassunto di un anno di lotta e informazione pulita, con lo sguardo già rivolto alle mobilitazioni del futuro. Continue reading

Giù le mani dalla Terra!

elf lupi

Dalla foresta di Hambach alle valli minacciate dal tav terzo valico: la lotta per difendere la Terra continua. Continue reading

L’Africa dei saccheggi e l’Africa della resistenza

GIBE III_Gibe_III_dam_jan_2015

Panoramica sulla colonizzazione subita dall’Africa, sulla resistenza delle popolazioni di ieri e di oggi, in memoria di Ken Saro Wiwa. Continue reading

Hambach Forest: il progresso non è deforestare, ma sabotare!

hambacher forest occupation

Sabotaggi, blocchi, occupazioni, tutto per difendere la Terra ed impedire al “progresso” di fagocitare le ultime foreste come quella di Hambach. Continue reading

Da Expo 2015 a F.I.C.O.: per un’esposizione permanente dello sfruttamento

da expo a fico

Il passaggio di consegne tra Expo 2015 e F.I.C.O. per dare continuità al cemento, alla precarizzazione del lavoro e alla schiavitù di altre specie. Continue reading

Expo 2015: Nutrire il Pianeta… con cemento e diossina

CantiereExpo

Gettate di cemento e parchi dilaniati, questa l’idea di Expo 2015 per “Nutrire il Pianeta”. Continue reading

7 GIORNI PER LA TERRA!

7 giorni per la terra locandina piccola

L’ONU dichiara il 22 aprile Giornata della Terra; Earth Riot gliene dedica sette. Aiutaci ad organizzare nuovi eventi in Italia! Continue reading

La vita non si espropria

Etiopia, Sudafrica… ma anche Italia: persone espropriate, diritti calpestati, terre saccheggiate, governi che fanno gli interessi delle multinazionali. Continue reading

Solidarietà alle popolazioni di Belo Monte!

fiume xingu

10/01/13: occupazione della prima diga di Belo Monte. Un progetto di falso progresso che minaccia la vita di persone, animali, ambiente. Continue reading

Alta Velocità, errori che si ripetono.

no tav difendiamo il futuro

L’alta velocità ha una storia, che ci insegna di errori, ma chi è ostinato nella direzione della TAV ignora tutto questo. Ai nostri danni. Continue reading